OUR SPONSORS

La Camera di commercio di Crotone sta realizzando, in collaborazione con gli Enti camerali di Gorizia, Venezia, Latina, Ancona e con le Aziende speciali MarcheT e Trieste e con la capofila Aries, un incoming di operatori del settore nautico, provenienti dai Paesi della sponda Sud del Mediterraneo (Egitto, Marocco, Tunisia, Libano, Turchia) che si svolgerà in due tappe: Trieste il 12-13 aprile e Gaeta il 14-15 aprile 2011. L'evento si inquadra nella più ampia inizitiva del sistema camerale MED IN ITALY, manifestazione volta a dare la massima visibilità ai settori strategici dell’economia italiana nei rapporti con le economie della sponda Sud del Mediterraneo.

Particolare attenzione verrà dedicata ai seguenti sottosettori:
- marine: prodotti e servizi dedicati (opere infrastrutturali, servizi di alaggio, macchinari e strumentazione per manutenzione, software strumentazione per traffico porti turistici);
- imbarcazioni d’epoca e tradizionali: progettazione, cantieri per la costruzione e il restauro di natanti in materiali tradizionali (soprattutto legno);
- materiali innovativi e tecnologie avanzate per la costruzione di natanti con materiali e tecniche tradizionali;
- accessoristica e strumentazione di bordo.

Per partecipare gratuitamente agli incontri in programma a Trieste/Gaeta, le aziende interessate sono invitate a inviare via email ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) la scheda disponibile sul sito camerale ed il logo aziendale in alta risoluzione (da inserire nella brochure relativa all’evento) entro e non oltre lunedì 7 marzo 2011.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Camera di commercio di Crotone Ufficio Promozione – tel. 0962 66 34 229/207/228 – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Fonte: Camera di Commercio di Crotone, 01/03/11

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo