• Old Balkan man

    photo by Aleksandar Popovski
    Read More
  • Novi Beograd, Serbia

    oggi è la più grande periferia di Belgrado
    Read More
  • Vijecnica

    Sarajevo, Bosnia
    Read More
  • isola di Santorini, Grecia

    photo by Margaret Barley
    Read More
  • Kotor (Cattaro), città della repubblica del Montenegro

    inclusa nella lista dei Patrimoni dell'umanità protetti dall'Unesco
    Read More
  • Kalegmadan, la Sava incontra il Danubio

    Belgrado, Serbia
    Read More
  • Costa fortificata vicino a Dubrovnik, Croazia

    photo by Jana Jedinak
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Il Ministero dell'Energia e dell'Industria invita le imprese locali ed estere a investire nell'industria del rame, scrive Monitor, riportato dall'ICE.

Secondo fonti ministeriali, si tratterebbe di 17,5 milioni tonnellate di riserve estese soprattutto nel nord del paese, ma anche nella zona centrale e sud-orientale come Elbasan e Korça.

L'obiettivo del Ministero e' lo sviluppo dell'industria di lavorazione del rame attraverso la concessione a privati di diversi siti produttivi, inclusi l'ex fabbrica di produzione di fili a Scutari e l'Impianto per la raffinazione del rame a Rubik.

Per attirare l'interesse delle imprese, il Governo offrirà agevolazioni fiscali per gli investimenti nelle aree tecnologiche. Sarà data priorità agli investitori che svolgeranno l'intero ciclo di lavorazione, dalla miniera al prodotto finale.

OUR SPONSORS 2

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo