• Kalegmadan, la Sava incontra il Danubio

    Belgrado, Serbia
    Read More
  • Vijecnica

    Sarajevo, Bosnia
    Read More
  • Kotor (Cattaro), città della repubblica del Montenegro

    inclusa nella lista dei Patrimoni dell'umanità protetti dall'Unesco
    Read More
  • isola di Santorini, Grecia

    photo by Margaret Barley
    Read More
  • Novi Beograd, Serbia

    oggi è la più grande periferia di Belgrado
    Read More
  • Old Balkan man

    photo by Aleksandar Popovski
    Read More
  • Costa fortificata vicino a Dubrovnik, Croazia

    photo by Jana Jedinak
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Gli Investimenti Esteri Diretti in Bosnia ed Erzegovina sono in calo: le previsioni dei mesi scorsi sono state confermate nei giorni scorsi dai dati pubblicati dalla Banca Centrale, relativi ai primi nove mesi del 2016, informa Sarajevo Times.

Secondo tali dati gli IDE nel periodo considerato si sono attestati a 270 milioni di BAM (Marchi di Bosnia: 1 marco = 0,50 euro circa), in diminuzione di quasi 1/3 rispetto ai 388 milioni di BAM dello stesso periodo del 2015. Croazia (21,4 milioni di BAM), Emirati Arabi (20,1 mil) e Arabia Saudita (19,4 mil) sono stati i maggiori investitori nel periodo considerato, seguiti da Kuwait (16 mil) e Slovenia (12,6 mil). I maggiori settori di investimento sono le attività finanziarie (24,6 mil), la produzione e fornitura di energia elettrica, gas, vapore e condizionamento d´aria (22,9 mil) e il settore chimico (15 mil).

OUR SPONSORS 2

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo