• Novi Beograd, Serbia

    oggi è la più grande periferia di Belgrado
    Read More
  • Costa fortificata vicino a Dubrovnik, Croazia

    photo by Jana Jedinak
    Read More
  • Old Balkan man

    photo by Aleksandar Popovski
    Read More
  • isola di Santorini, Grecia

    photo by Margaret Barley
    Read More
  • Vijecnica

    Sarajevo, Bosnia
    Read More
  • Kalegmadan, la Sava incontra il Danubio

    Belgrado, Serbia
    Read More
  • Kotor (Cattaro), città della repubblica del Montenegro

    inclusa nella lista dei Patrimoni dell'umanità protetti dall'Unesco
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
La Banca Centrale Europea ha abbassato di 1,2 miliardi di euro il limite della liquidità di emergenza a disposizione delle banche elleniche, portandolo a 45,3 milioni di euro, informa Ekathimerini.

Il provvedimento riflette le condizioni di liquidità del mercato greco, tenendo conto dell´andamento dei flussi dei depositi privati; il nuovo limite è valido fino al prossimo 8 giugno. Le banche greche hanno dovuto fare affidamento ai fondi di emergenza a partire dal febbraio 2015, dopo essere state tagliate fuori dai normali circuiti di finanziamento della BCE; i fondi emergenza hanno un costo più alto rispetto al finanziamento diretto della Banca Centrale Europea.

A partire dal giugno dello scorso anno, le banche greche sono state riammesse dalla BCE alle operazioni finanziamento a basso costo, potendo così ridurre la propria dipendenza dalla liquidità di emergenza. Il ricorso delle banche elleniche ai fondi emergenziali è diminuito in aprile di 300 milioni di euro, pari allo 0,7 per cento, rispetto al mese precedente.

OUR SPONSORS 2

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo