• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
I legami commerciali e d´investimento tra Cina e Serbia continuano a consolidarsi: ultimo esempio della proficua collaborazione è la possibilità, emersa nei giorni scorsi, che compagnie cinesi possano partecipare alla realizzazione della sezione serba del Corridoio ferroviario Pan-Europeo 10, stando a quanto dichiarato dal Ministro dei Trasporti serbo Milutin Mrkonjic.

Il Ministro ha affermato che China Railway Signal and Communication Shanghai (CRSCS) e China Communications Construction Company (CCCC) International, le due compagnie che hanno espresso il proprio interesse, hanno eccellenti referenze; CCCC ha inoltre già raggiunto eccellenti risultati nella propria attività in Serbia ; se l´accordo con le due compagnie andrà in porto, la costruzione della ferrovia comincerà entro la prossima primavera.

Il Corridoio Pan-Europeo di Trasporto 10, che si snoda sia su strada che su rotaia, collegherà Austria e Grecia percorrendo tutta la dorsale balcanica, passano attraverso Slovenia, Croazia, Serbia e Macedonia. CRSCS esordirebbe così nell´area dei Balcani, mentre CCCC è già presente in Serbia, attraverso la sua sussidiaria China Road and Bridge Corporation, che ha portato avanti la costruzione di un ponte sul Danubio a Belgrado.



Marcello Berlich

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo