• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Una fitta coltre di smog nella città di Harbin, in Cina vicino al confine russo, ha ridotto la visibilità a meno della metà di un campo da football costringendo all'interruzione di molti servizi. Le scuole primarie e secondarie e alcune strade sono state chiuse e almeno 40 voli in partenza dall'aeroporto internazionale locale sono stati cancellati. 

L'agenzia ufficiale Xinhua riporta che anche diverse linee di bus sono ferme. La densità del particolato, usata come indicatore della qualità del'aria, è 24 volte maggiore del livello considerato sicuro dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). È stata infatti rilevata in più di 176 micrigrammi per metro cubo, mentre la soglia è di 25. Venerdì il concerto a Pechino della cantante jazz americana Patti Austin è stato cancellato, dopo che la musicista ha sofferto di un grave attacco di asma probabilmente provocato dall'inquinamento. L'inverno segna ogni anno un peggioramento delle condizioni dell'aria in Cina, a causa della situazione del meteo combinata all'aumento del carbone bruciato per il riscaldamento. Questo si può avviare da una data prefissata, che per Harbin è stata ieri.

ADUC

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo