• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
I negoziati per la partecipazione di imprese cinesi alla costruzione di due nuovi reattori nucleari presso l´impianto di Cernavoda potrebbero concludersi entro la fine dell´anno: lo ha dichiarato nei giorni scorsi il Ministro dell´Economia Costantin Nita, scrive Business Review.

Nita ha incontrato nei giorni scorsi il Ministro cinese dell´energia Wu Xinxiong assieme a rappresentanti della National Energy Administration e di  China General Nuclear Power Group (CGN). Il progetto richiederà un investimento di circa 6,2 miliardi di dollari. Nita ha sottolineato come la Cina potrebbe concludere con la Romania una serie di accordi di investimento commerciali e di cooperazione imprenditoriale sul modello di quelli recentemente raggiunti col Regno Unito.

I rappresentanti dei due Paesi hanno parlato anche di grandi progetti nel settore energetico; il Governo della Romania è alla ricerca da anni di partner per una serie di iniziative volte a coprire le necessità di energia derivanti dalla progressiva chiusura degli impianti più datati.


Marcello Berlich - by Business Review

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo