• Himalaya mountains

    photo by Sayan Nath
    Read More
  • Amber palace, Jaipur

    photo by C.Rayban
    Read More
  • Taj Mahal, India

  • Kolkata - viaggio in treno

    photo by Braden Barwich
    Read More
  • Mezzo di trasporto indiano

    photo by Igor Ovsyannykov
    Read More
  • Old indian man

    photo by Jaimin Desai
    Read More
  • Preparazione cibo indiano

    photo by Fancy Crave
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Gli investimenti israeliani in India potrebbero crescere di varie volte nel breve e medio termine, se le due nazioni miglioreranno la loro cooperazione, in particolare nell´agricoltura: lo afferma la Camera di Commercio Indo-Israeliana (IICCI). Secondo gli ultimi dati del Ministero dell´Industria, gli Investimenti Esteri Diretti israeliani in idnia negli ultimi dieci anni hanno raggiunto un ammontare modesto, appena 52,2 milioni di dollari. La IICCI ha dunque esortato le autorità locali ad avvalersi dell´esperienza israeliana, che ha il suo fiore all´occhiello nelle bonifiche portate avanti nel deserto del Negev, per accrescere la produttività dell´agricoltura.

Molti stati indiani sono ancora in una situazione di produttività molto bassa, e l´esperienza israeliana gli potrà essere sicuramente d´aiuto; le imprese indiane possono ottenere rilevanti benefici dal coinvolgimento di Israele negli investimenti del settore agricolo, dalla creazione di centri di ricerca a quella di joint ventures.

Gli investimenti israeliani in India potranno crescere significativamente se le esperienze di tale Paese saranno utilizzate da amministrazioni e imprese indiane; la cooperazione potrà poi svilupparsi anche in altri settori, come quello della difesa.
L´esempio da seguire è quello di quanto avvenuto in Cina, dove gli investimenti israeliani in breve tempo hanno raggiunto i 130 miliardi di dollari. Per questo, la IICCI sta portando avanti negoziati con vari stati indiani per l´utilizzo delle esperienze israeliane, osservando come ne potrà scaturire una cooperazione vincente per entrambi: l´India potrà accumulare professionalità, Israele aprire un nuovo, enorme canale di investimento all´estero. L´agricoltura gioca un ruolo importantissimo in India: circa il 60 per cento della popolazione dipende da essa per la propria sussistenza, mentre il settore contribuisce al 16-17 per cento del PIL.



Marcello Berlich

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo