• Mezzo di trasporto indiano

    photo by Igor Ovsyannykov
    Read More
  • Kolkata - viaggio in treno

    photo by Braden Barwich
    Read More
  • Preparazione cibo indiano

    photo by Fancy Crave
    Read More
  • Himalaya mountains

    photo by Sayan Nath
    Read More
  • Amber palace, Jaipur

    photo by C.Rayban
    Read More
  • Old indian man

    photo by Jaimin Desai
    Read More
  • Taj Mahal, India

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
L’Indonesia beneficerà di nuovi fondi nel settore delle infrastrutture. La Società Finanziaria Internazionale (IFC), organismo autonomo facente parte della Banca Mondiale (in grado di erogare linee di credito verso i Paesi a economia non avanzata), intende raddoppiare i propri investimenti nel Paese asiatico. L’istituzione investirà infatti una cifra compresa tra i 500 milioni e 1 miliardo di USD entro il 30 giugno 2014: questo quanto dichiarato da Karin Finkelston, Vice Presidente dell’IFC per la regione del Pacifico asiatico, alcuni giorni fa.

Si tratta del terzo più grande investimento effettuato dalla IFC nella regione (dopo quelli fatti in Cina e Vietnam), a conferma della crescita sperimentata dall’economia locale. Secondo la stessa Finkelston, l’Indonesia presenta ottimi fondamentali e un futuro roseo, sebbene il Paese abbia urgente bisogno di miglioramenti proprio nel settore delle infrastrutture.

Il precedente investimento realizzato nello scorso anno fiscale si è attestato intorno ai 438 milioni di USD, di cui 58 milioni sono stati distribuiti nel settore delle infrastrutture, 44 milioni sono stati destinati al settore finanziario e ben 336 milioni sono stati ripartiti tra settore manifatturiero, agro-alimentare e servizi.

La Banca Centrale dell'Indonesia, Bank Indonesia, ha recentemente rivisto leggermente al ribasso la crescita dell’economia locale: rispetto alle precedenti previsioni che indicavano una crescita tra il 5.8% e il 6.2%, le nuove stime oscillano tra il 5.5% e il 5.9%.

Octagona

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo