• Pampas, Valdes Peninsula - Argentina

    photo by Cinthia Del Rio
    Read More
  • Caffè brasiliano

    photo by Scott Umstattd
    Read More
  • Grotta in Brasile

    photo by Ademir Alves
    Read More
  • Rio de Janeiro, Brazil

    photo by Agustin Diaz
    Read More
  • Curvas do Parque Nacional de Anavilhanas

    Rio delle Amazzoni, Brasile
    Read More
  • Machu Picchu, Perù

    photo by Scott Umstattd
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

È allo studio della Camera dei deputati dello Stato di Rio de Janeiro il progetto di legge che mira alla riduzione dell’ISS (Imposta Sui Servizi) – dal 5% al 2% - riguardo ai progetti di R&S (Ricerca e Sviluppo) che si realizzeranno nella città di Rio.


Secondo il direttore esecutivo della “Rio Negocios” – agenzia di promozione degli investimenti di Rio de Janeiro - , Marcelo Haddad, la diminuzione dell’imposta può favorire le imprese legate al settore energetico. “Rio de Janeiro già possiede un pacchetto di incentivi competitivi e, con questa riduzione, avremo l’ISS più bassa di tutto il Brasile”, afferma. Secondo Haddad, il progetto di rilancio della Zona Portuaria di Rio de Janeiro, Porto Maravilha, sta suscitando l’interesse di molte società, come IBM e Cisco, le quali, secondo il dirigente, potranno prestare servizi a società del settore.

“Nei prossimi due anni sarà movimentato un volume di investimenti di approssimativamente 600 milioni di dollari, includendo l’installazione di uffici, laboratori e centri di ricerca nella regione,” rivela.

Oltre ai vantaggi logistici, come la prossimità al centro della città, al porto, agli aeroporti e alla Università Federale di Rio de Janeiro, Haddad sottolinea che il progetto urbano previsto per il Porto Maravilha fornirà eccellenti infrastrutture per l’area. “Sarà effettivamente una città modello all’interno di Rio de Janeiro”, afferma. Entro la fine dell’anno, il Centro di Valutazione Non Distruttiva (CAND) della PUC-Rio (Pontificia Università Cattolica di Rio), dovrebbe installarsi nella zona portuaria, mentre l’INT (Istituto Nazionale di Tecnologia), che ha sede nella regione, pianifica di costruire, in associazione con la Petrobras, un palazzo con laboratori di ricerca su materiali e corrosione, con focus nello strato del cosiddetto pre-sal (strato geologico nel bacino di Santos in cui è sono stati scoperti ingenti giacimenti petroliferi).



 

Fonte: ICE - by Roberto Rais

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo